Categorie

Mangano be the stars

Pubblicato il 04/03/2020

Presentata a Bologna in occasione di un evento esclusivo, la nuova collezione spring summer 2020 è ispirata alla città di Los Angeles, nuova “Capital of Cool” e baricentro di tutto ciò che è più all’avanguardia.

La donna Mangano per la prossima S/S 2020 si trasferisce a Los Angeles. Prendendo ispirazione dalla stessa scelta fatta da Heide Slimane, l’ex designer dannato e geniale, di Saint Laurent Paris, che ha fatto della città la sua base stabile, come tanti altri artisti del mondo del design, della fotografia, dell’arte e dei più esclusivi concept store.

Una città libera e fresca dove i look colorati, trendy ed accattivanti possono essere sfoggiati anche di giorno. Con queste premesse, la nuova collezione Mangano nel “raccontare” il suo viaggio, fa subito sognare l’estate: un affascinante mix tra le stampe pop degli anni 90 e i preziosi ricami, mood proprio degni anni ’70… il tailleur si trasforma nell’aspetto e diventa uno smoking lucido e colorato facile da spezzare anche con un jeans in denim, accompagnato da una semplice t-shirt bianca.

Abiti personalizzati black & white in chiave optical che rinnovano anche gonne e tubini; per situazioni più “cerimoniose” invece, il seducente taffetà – in versione tecnica - dalla mano “croccante”, contribuisce a rendere i capi contemporanei non mancando mai di femminilità.

La classica georgette viene mixata al pizzo e al tulle, contrapponendo colori forti come i rossi con i fuxia, i blu ed i verdi, creando in questo modo giochi di degradè che, insieme al tie&die, rappresentano una delle grandi novità della prossima stagione.

Stilose gonne ed abitini, prendono la forma “a palloncino”, una tendenza che sta tornando di moda e che Mangano sa interpretare con ironia, rilanciando il modello dall’allure vintage, sempre più apprezzato dalle donne.