UN’ICONA SENZA TEMPO: LA T-SHIRT

Pubblicato il 15/05/2019

Se ci venisse chiesto di individuare il capo d’abbigliamento più famoso e funzionale al mondo, probabilmente tutti indicheremmo la T-shirt.
La T-shirt, o semplicemente tee, è un indumento a maniche lunghe o corte, in tessuti naturali come il cotone o fibre sintetiche, è molto versatile ed utilizzabile sia con outfit eleganti che casual.

Un excursus sulla storia della T-shirt

  • A partire dal XVIII secolo si diffusero le prime magliette, usate principalmente come indumento intimo e dal XIX secolo come capo da lavoro. I marinai dell’Ottocento ne indossavano una variante molto simile a quella contemporanea, con le tipiche righe orizzontali;
  • l’uso della maglietta si diffuse in tutta Europa con la seconda guerra mondiale, dopo che le forze armate statunitensi la adottarono come divisa per i propri uomini;
  • con l’arrivo degli anni cinquanta, si può iniziare a considerare la maglietta come un indumento d’abbigliamento tipico di ogni giornata, all’infuori della divisa da lavoro o dall’utilizzo intimo.


5 curiosità sulla T-shirt

  • il nome T-shirt è stato scelto pensando alla classica sagoma della maglietta, cioè a T;
  • la vera diffusione della T-shirt nella moda contemporanea ci fu dopo che attori celebri come James Dean o Marlon Brando la indossarono sul grande schermo. Passò poi alla storia con Madonna nel 1986 quando la indossò sul set di “Papa don’t preach” con la scritta “Italians do it better”, così da renderla un must have;
  • tra gli anni cinquanta e sessanta, le T-shirt erano esclusivamente bianche, solo dalla fine degli anni settanta iniziò la moda di indossare magliette colorate;
  • dagli anni ottanta la T-shirt assunse una nota creativa, divenne un veicolo comunicativo attraverso scritte e disegni ornamentali. Si iniziarono a diffondere dei veri e propri messaggi attraverso le magliette, sia pubblicitari che ironici, politici o geografici;
  • dagli anni ottanta comparvero i primi smile sulle T-shirt, solo successivamente iniziarono ad essere usati come “faccine”, per esempio nei testi di messaggi.


Le T-shirt Mangano per un look sempre alla moda

Oggi la T-shirt è indubbiamente un capo dai mille usi, ha molteplici possibilità di abbinamento sia per l’uso quotidiano, sia come indumento ricercato da abbinare ad un paio di jeans o anche sotto una giacca. La si può indossare a qualsiasi età ed è unisex.

In copertina Mangano consiglia la T-Shirt Melvis, dal fitmorbido con stampa e ricamo di fiocchi sul davanti, neri o rosa, impreziositi da canottiglie, castoni e perline. Il dettaglio gioiello della placca ad anello ne esalta la femminilità.


Per i fans di Amy Winehouse e non, Mangano propone la T-Shirt Amy, in onore della famosa cantante. Al centro la T-Shirt Carlino, con una fantasia stravagante e dai colori accesi. A destra, per chi ama “l’effetto vernice” ecco la T-Shirt Dance Out.

A chi piacciono le fantasie più semplici, la proposta di Mangano è la T-Shirt Gold e la T-Shirt Roses, con un hashtag al centro, oro o rosso.


Infine, sulla sinistra la T-Shirt Pierrot dedicata alla famosa maschera di Pierrot, con al centro una gorgiera rosa con l’aggiunta di un cappello, al centro la T-Shirt Waterskull con l’unione di una fantasia dark impreziosita da pennellate di colori vivaci, a destra la T-Shiirt Waterface arricchita da un fiore brillante al centro.

Sbizzarrisciti anche tu con le nuove T-shirt Mangano, per un look sempre alla moda!

PayPal