Outfit da sogno al Met gala 2019

Pubblicato il 09/05/2019

Puntuale come ogni anno, il primo lunedì di maggio, siamo tutti incollati allo schermo per uno degli eventi più attesi: il Met gala.
Si tratta di una manifestazione di beneficenza che si svolge a New York per il “The costume Institute”, dipartimento del Metropolitan Museum (Met). Ogni anno ospita più di 500 personaggi, tra attori, stilisti e star che sfilano su un tappeto rosso di 150 metri facendo invidia per i loro outfit sorprendenti.

Met gala ieri e oggi…

Ogni anno il Met gala è caratterizzato da temi ben precisi, mai banali e sempre un po’ eccentrici.
L’anno passato il tema era il legame tra corpo, moda e religione, con più di 40 pezzi provenienti dal Vaticano, con cui si è giocato abbinandoli ad abiti di Donatella Versace e John Galliano.
Il 2017 invece il party più atteso di New York ha voluto rendere omaggio alla stilista giapponese Rei Kawakubo, fondatrice del brand “Comme des Garçons”, nota per il suo stile libero da ogni vincolo.


Arrivando alla contemporaneità, il tema dell’anno del Met gala è "Camp: notes on fashon".
L’eccesso e la stravaganza la fanno da padrone agli “Oscar della costa orientale”. Numerose star hanno sfoggiato look stravaganti andando oltre a qualsiasi pronostico e ai limiti del buongusto.


Le proposte di Mangano per un outfit da “tappeto rosso”

Sul red carpet di quest’anno possiamo ammirare la bellissima Hailey Bieber, con un abito di Alexander Wang (foto: People), chiuso sul davanti e con una profonda scollatura sul retro. Per un look romantico e sexy, la proposta di Mangano è l'abito Babyl, lungo e sinuoso, con un incrocio sulla schiena.

Sulla destra la stella del tennis Serena Williams, con un abito Versace giallo con fiori rosa (foto: quotidiano.net).
Per un look altrettanto solare Mangano consiglia Abito Emera, con un’ampia gonna che crea uno strascico sul retro, il fiocco al collo e la schiena nuda ne sottolineano la sensualità e femminilità.


Per chi ama il rosa, l’abito di Gisele Bundchen fa al caso suo, lungo e morbido, con una vertiginosa scollatura a V (foto: ENews). In questo caso Mangano consiglia l’Abito Nickels, monospalla e in georgette laminata, con una gonna dalla lunghezza alla caviglia, creata da strati di georgette sovrapposti per un effetto a “finto portafoglio”.

Infine, la splendida Kim Kardashian, mette in mostra le sue forme con un abito nude firmato Mugler (foto: ENews). Per chi voglia sentirsi una vera dea, Mangano suggerisce l’Abito Artax, altrettanto sensuale, in tessuto paillettes con un profondo spacco laterale per enfatizzare l’animo sexy.


Ora non ci resta altro che prendere spunto da queste star indiscusse e osare un po’ di più!

PayPal