Il chiodo per un look da ribelle

Pubblicato il 24/04/2019

Il chiodo, come comunemente è ben noto in Italia, è la leather jacket per eccellenza che ha trovato spazio, nel corso degli anni, nella maggior parte degli stili: dal biker al fashion, dallo sportivo al punk-rock.

Le origini risalgono al 1928, anno in cui i fratelli Irving e Jack Scott, realizzarono il primo giubbino in pelle antivento aggiungendo la cerniera come elemento di chiusura.

5 curiosità sul chiodo

Prendendo il nome dalle borchie a forma di piramide inserite sulla manica, sulle mostrine o sul revers, il chiodo è diventato sin da subito il capo di abbigliamento più versatile nel mondo fashion, grazie anche al contributo di star e personaggi di grande calibro.

Ci sono almeno 5 curiosità che bisogna assolutamente conoscere:

1) Il primo chiodo venne chiamato “Perfecto” in onore della marca di sigari cubani preferita dai fratelli Scott;
2) Il debutto sulla scena cinematografica si deve a Marlon Brando nel film “Il Selvaggio” (1953) che interpretando un motociclista anticonformista lancia l’idea del chiodo come simbolo di ribellione e protesta. Tra gli anni 60 e 80 diventa popolare grazie a volti celebri come Fonzie che nella serie televisiva Happy Days lo indossa in ogni occasione; John Travolta nei panni di Danny lo sfoggia come capo casual accanto alla fidanzata Sandy (Olivia Newton-John) nel cult Grease; lo si vede addosso a Tom Cruise in Top Gun mentre sale in sella alla sua moto in compagnia della bellissima Kelly McGillis;
3) La fibbia in vita e la zip sui polsini contraddistinguono il chiodo dalla tradizionale giacca di pelle;
4) In ambito musicale trionfa grazie a miti del rock come Freddie Mercury, Bruce Springsteen, Elvis e artisti pop come Michael Jackson nel video del brano musicale "Bad" o Madonna che lo indossa nella commedia musicale “Who’s That Girl”;
5) Negli anni 90 diventa una vera leggenda per il movimento punk e gruppi heavy metal come "Metallica" o hard rock come "Guns N’Roses".


Come abbinare il chiodo per un look “strong”

Made in Italy e in vera pelle, la produzione dei chiodi di Mangano è disponibile online e presso il punto vendita a Milano in Corso Como 9.

Il chiodo, essendo un capo molto versatile, può essere facilmente abbinato per avere il look perfetto e ideale, casual o da rockstar.

In copertina è protagonista del look strong e graffiante con la tuta maculata Seymour in abbinamento al giubbino Gea con rouches asimmetriche sulle spalle.

Chiodo Cherish


Sulla sinistra il chiodo è abbinato al pantalone Uda in stile militare con top nero; sulla destra invece il giubbino Cherish in vera pelle nappa con ricamo multicolor.

Chiodo abbinato alla gonna Akira


E per chi voglia un tocco glamour ma powerful il chiodo Sigrid può essere indossato con la gonna Akira e il top in cotone Alybi

PayPal